Introduzione alla tecnologia di saldatura ad arco

- Oct 28, 2019-

Arco: un fenomeno forte e duraturo di scarica di gas con una certa tensione tra gli elettrodi positivo e negativo e il mezzo gassoso tra i due elettrodi dovrebbe essere in uno stato ionizzato. Quando si accende l'arco di saldatura, è comune collegare i due elettrodi (uno estremamente in lavorazione, l'altro estremamente riempito con filo o elettrodo) all'alimentazione, contattare brevemente e separarsi rapidamente, e si verifica un cortocircuito quando i due poli entrano in contatto ciascuno altro per formare un arco. Questo metodo è chiamato arcata di contatto. Dopo la formazione dell'arco, l'arco può essere mantenuto fintanto che la fonte di alimentazione mantiene una certa differenza potenziale tra i due poli.

Caratteristiche dell'arco: bassa tensione, corrente elevata, alta temperatura, alta densità di energia, buona mobilità, ecc. In genere, la tensione di 20 ~ 30 V può mantenere la combustione stabile dell'arco e la corrente nell'arco può variare da decine di ampere a diverse migliaia di ampere. Per soddisfare i requisiti di saldatura di diversi pezzi, la temperatura dell'arco può raggiungere più di 5000K, che può fondere vari metalli.

Composizione dell'arco: tre parti, area del catodo, area dell'anodo e area della colonna dell'arco.

Fonte di energia per saldatura ad arco: la fonte di energia utilizzata per la saldatura ad arco è chiamata fonte di energia per saldatura ad arco, che può essere suddivisa in quattro categorie: fonte di energia per saldatura ad arco CA, fonte di energia per saldatura ad arco CC, fonte di energia per saldatura ad arco ad impulsi e fonte di energia per saldatura ad arco inverter .

Collegamento positivo CC: la saldatrice CC viene utilizzata quando il pezzo è collegato all'anodo e quando l'asta di saldatura è collegata al catodo, si chiama collegamento positivo CC. In questo momento, il pezzo viene riscaldato di più ed è adatto per saldare pezzi spessi;

Connessione inversa CC: quando il pezzo è collegato al catodo e l'elettrodo è collegato all'anodo, si parla di connessione CC inversa. A questo punto, il pezzo in lavorazione è meno riscaldato e adatto alla saldatura di pezzi sottili. Durante la saldatura con una saldatrice a corrente alternata, non vi sono problemi di connessione positiva o inversa a causa della polarità alternata dei due poli.


https://www.wuxibaodamachine.com/