Requisiti operativi per la fusione elettromeccanica di saldatura hot-melt

- Jan 25, 2019-

La saldatrice hot-melt adotta la struttura del tipo a piastra e applica il principio del riscaldamento elettrico; l'intera macchina è in forma di telaio, che è composta da tre piastre di modello superiore, modello inferiore e modello a caldo, ed è dotata di stampo a caldo, muffola di plastica superiore e inferiore, e la modalità di azione è controllo pneumatico. Il calore della piastra di riscaldamento viene trasferito alla superficie di saldatura degli elementi di riscaldamento in plastica superiore ed inferiore mediante un metodo di riscaldamento elettrico per fondere la sua superficie, e quindi la piastra di riscaldamento viene rapidamente estratta. Dopo aver riscaldato gli elementi di riscaldamento superiore e inferiore, la superficie fusa viene fusa, solidificata e integrata.

 

La saldatrice hot-melt dispone di componenti intelligenti per controllare con precisione il cambio di temperatura e collabora con dispositivi meccanici per ottenere la saldatura del prodotto. È particolarmente adatto per prodotti che non sono facili da saldare e hanno forme irregolari. È utilizzato nella saldatura di plastica, nelle chiocciole e nelle applicazioni di rivettatura.

 

Quando si esegue il collegamento di fusione elettromeccanica con saldatura hot-melt, è necessario che le sezioni del tubo di testa siano dello stesso materiale e gli stessi materiali di supporto di fabbrica dovrebbero essere utilizzati il più possibile; il diametro esterno e lo spessore delle pareti delle sezioni del tubo di testa devono essere coerenti e l'errore rientra nell'intervallo consentito; i tubi e i raccordi da saldare devono essere saldati. Le superfici interne ed esterne devono essere lisce e piatte senza anomalie; i giunti di testa dovrebbero avere buone proprietà di lavorazione e di saldatura abbinate al saldatore.

 

Durante la saldatura in climi freddi e in presenza di vento forte, devono essere prese misure protettive; la superficie da saldare deve essere raschiata e pulita prima della saldatura; i raccordi per tubi di elettrofusione non devono essere disimballati quando non sono in uso, rigorosamente in conformità con le specifiche della saldatrice e il codice a barre dei raccordi. Il valore temporale deve essere saldato; il giunto non deve essere spostato o nessuna forza esterna applicata durante il processo di saldatura e durante la fase di raffreddamento dopo il completamento della saldatura.

 

È inoltre necessario pulire lo sporco sulla superficie di collegamento del tubo, contrassegnare la profondità di inserimento e raschiare la pelle; il tubo è fissato sul telaio e il tubo di elettrofusione è posizionato sul tubo; il pezzo di collegamento è raddrizzato per assicurarsi che si trovi sullo stesso asse; Saldatura; raffreddamento. Durante il collegamento, è necessario selezionare la tensione e il tempo di riscaldamento del riscaldamento elettrico in base alle specifiche del produttore della saldatrice per fusione a caldo e del produttore dei raccordi per tubi .www.wuxibaodamachine.com